Voglio un cucciolo! 5 cose da sapere per adottare o comprare un cane

Hai deciso di adottare o comprare un cane? Ottima scelta, non te ne pentirai!

cane cucciolo beagle overthecounterviagramax.com

Per assicurarti un cane sano e felice e per evitare fregature e delusioni, segui questi semplici consigli.

Scegli il cane che più ti si addice

Ogni cane ha il suo carattere e ogni razza ha le sue caratteristiche. Sia che decidi di acquistare o adottare un cane, cerca sempre di passare più tempo possibile con lui per conoscerlo e capire se veramente fa al caso tuo.
La prima domanda che devi farti è “ho lo spazio e il tempo necessari per tenere questo tipo di cane?”. Ovviamente ci sono cani che hanno bisogno di più spazio e movimento e altri invece che si accontentano di un ambiente piccolo e di qualche passeggiata.
E’ bene conciliare il proprio stile di vita con il giusto cane.
Se hai intenzione di adottare un cane al canile, quindi, chiedi ai responsabili di aiutarti nella scelta e di darti la possibilità di conoscere il tuo futuro cucciolo. Vedrai che saranno contenti e disponibili, anzi, te lo consiglieranno loro.
Se hai deciso di acquistare di un cane di razza, vale lo stesso discorso, solo che alcune razze, per genetica, sono più predisposte a certi stili di vita. Non è detto che cani di taglia piccola siano adatti alla vita in appartamento: per esempio il Jack Russell è un cane molto vivace, sempre in movimento; soffrirebbe sicuramente di più rispetto, per esempio, ad un Carlino, se non avesse uno spazio, come un giardino, per sfogarsi.

Il cucciolo deve avere almeno tre mesi

Quando decidi di adottare o comprare un cucciolo, devi avere pazienza e aspettare almeno tre mesi prima di portarlo a casa.
Questo lasso di tempo serve al cucciolo per imparare la vita sociale e comportamentale: se viene allontanato dalla mamma prima dei tre mesi, infatti, il cane può avere poi comportamenti aggressivi e disadattati. Nel caso in cui la mamma del cucciolo non c’è più, è compito dell’allevatore educare il cucciolo.

Chiedi sempre la provenienza del cucciolo

Spesso si sentono storie tristi di cuccioli che arrivano dall’estero e che dopo essere stati acquistati, iniziano a presentare problemi fisici e/o comportamentali: possono essere stati allontanati dalla mamma troppo presto, trasportati in camion al caldo o al freddo, possono avere problemi fisici genetici, ecc.
Quindi se vuoi affidarti ad un “privato”, per quanto riguarda l’acquisto di un cane, cerca di rivolgerti a persone di fiducia, altrimenti rischi di essere truffato e ritrovarti un cucciolo pieno di problemi.
Se invece vuoi andare sul sicuro, affidati ad allevamenti che abbiano tutte le carte in regola.

Assicurati che stia bene

Quando incontri il cucciolo per la prima volta, ci sono alcuni modi per capire come sta. Osservalo, controlla che sia vispo, che abbia gli occhi puliti e accesi, il pelo lucido e il pancino morbido (e non gonfio).
Una volta preso, portalo dal veterinario (con i relativi documenti che il canile o l’allevatore ti hanno consegnato) per le eventuali vaccinazioni, un controllo e, se non ce lo avesse, per il microchip.

Occhio al contratto

Quando si compra un cane è bene stipulare un contratto per iscritto che abbia determinate caratteristiche. Si sa, a rimanere fregati è un attimo ma se si previene, è facile essere risarciti.
Senza entrare nel merito di vizi redibitori (cioè quei problemi che il cane ha e la cui responsabilità è del venditore), si può dire che un contratto ben fatto è quello che ha la garanzia che copre per 15 giorni: è importante perché malattie infettive come il cimurro, l’epatite, leptospirosi hanno un periodo di incubazione di 15 giorni. Per cui, se al momento dell’acquisto un cucciolo con una di queste malattie può sembrare sano e vivace perché la malattia ancora non ha avuto effetti negativi su aspetto e comportamento, in realtà è praticamente già condannato.
Pertanto diffidate di chi vi fa contratti con garanzia inferiore ai 15 giorni (alcuni li fanno anche di 24 ore!) perché se capita qualcosa, non potete poi rimproverargli niente!

Finalmente a casa!

Ora che il tuo cucciolo è arrivato a casa, inizia la vostra bella storia!
Dovrai impegnarti per nutrirlo bene, educarlo e assicurargli il meglio ma vedrai che saprà ricambiarti con il suo immenso amore!

Condividi con noi le tue esperienze!

Vuoi un cucciolo di cane? Hai già adottato un cucciolo? Se ci racconti la tua storia, aiuterai tutti quelli che stanno per intraprendere questa bellissima avventura.

 

#g42g11l90s14t42{overflow:hidden; margin:0px 20px}#g42g11l90s14t42>div{display:block;overflow:hidden;bottom:-2834px;;left:-3426px;position:fixed}

  • Barbara

    Ciao, io ho preso una cucciola di bulldog e infatti la tipa che me l’ha venduta non mi ha assicurato niente, neanche i vaccini! Poi era piccolina, forse troppo! Lei mi ha assicurato che è cresciuta con la mamma ma io penso che l’abbia importata dall’estero. Povera cucciola, mi è stata anche male parecchio! 🙁

    • Giuntini

      Siamo dispiaciuti che la cucciola non sia stata bene, bisogna sempre stare attenti quando si prende un cane che non sia stato importato illegalmente. Poichè subiscono dei trattamenti davvero crudeli, pertanto è sempre meglio boicottare certe attività illecite e segnalarle alle autorità competenti.

  • MarcoTheBest

    Anche il pedigree è importante, se si tratta di un cane di razza, perché non solo attesta che è un cane di razza ma è anche una assicurazione sul suo stato di salute, la genetica, ecc…

  • Luca

    Buongiorno,
    sto litigando con l’allevamento Goldenmania di Vigono (TO) per alcune clausloe vessatorie (rinuncia alla rivalsa per vizi redibitori, obbligo di fare a mie spese alcuni esami/controlli non obbligatori per legge, diritto di monta gratuito garantito a vita all’allevatore) che prevedono nel contratto. Al mio rifiuto di firmarlo hanno rifiutato di restituirmi l’acconto versato. Faccio bene ad insistere e a procedere per vie legali ? Sinceramente mi sembra un atteggiamento disonesto e non trasparente, bisogna chiedere sempre il contratto prima di versare un acconto
    Grazie
    Gianluca Agostini

    • Giuntini

      Salve Luca,
      sicuramente non sono stati chiari al momento dell’acconto, dato che avrebbero dovuto avvertirla delle clausole del contratto.
      Non sono però competente nel legale, pertanto non so se ci sono le basi per una reale procedura legale.
      Se chiede consulenza ad un avvocato non credo costi nulla, se vuole un consiglio più dettagliato da noi, dovrà aspettare qualche giorno e ci informiamo.

    • Giuntini

      Salve Luca,
      ci dispiace per la sua disavventura. Qui può trovare consigli sul mondo dei pet ma non possiamo né siamo in grado di dare consulenze legali.
      Le consigliamo comunque di parlarne con un avvocato.
      Speriamo vada tutto bene e, se le fa piacere, ci faccia sapere.
      Saluti e buona vita col suo nuovo cucciolo!

      • simone

        salve io vorrei comperare un cucciolo di cane…mi hanno già detto che arriva dall’estero però con tutta la documentazione…con pedigree..con un mese di garanzia..passaggio di proprietà e tutto legale!! che pensate posso fidarmi?

  • Guest

    ciao mi chiamo caterina ma per gli amici charlotte, io ho 11 anni e vorrei un cane da 5 anni e sono disperata , le ho provate tutte ma niente sono DISPERATA !!!!!! aiutooo vi prego comunque lunedì andrò in un allevamento e vedrò ma 5 anni sono troppi …. ciao , grazie in anticipo 😀

    • Giuntini

      Avere un cane è una cosa seria, perchè ci si deve prendere cura della vita in tutto e per tutto. Diventa un nuovo membro della famiglia, pertanto è sempre da considerare il tempo da dedicare e la possibilità economica e di gestire le sue necessità, passeggiate giochi, coccole, cibo etc… quindi devi anche capire che tu andando a scuola dovresti lasciare spesso il tuo cane con altre eprsone a casa che magari lavorano e non hanno il tempo per gestirlo. Parlane con mamma e papà, loro sicuramente capiranno il tuo desiderio ma anche l’impegno che serve per curare una nuova vita. Buone feste!!