Conosciamo meglio


il nostro cane

Perchè il cane “gratta” il terreno dopo i bisogni?

Portando fuori il vostro cane vi sarete accorti che dopo aver fatto i suoi bisogni, con totale nonchalance, tende a raspare il terreno prima di passare oltre e continuare la passeggiata.

Vi siete mai chiesti il motivo di questo atteggiamento?

Quando il cane "gratta" il terreno

Quando il cane “gratta” il terreno

Il cane, per natura, non nasconde i suoi bisogni come invece è solito fare il gatto. Li lascia tranquillamente all’aria aperta in modo tale che gli altri cani possano vederli e annusarli. Dopo aver finito, gratta per qualche secondo il terreno.

Così facendo i cuscinetti plantari che possiede sotto le zampe, e che sono dotati di ghiandole sudoripare, rilasciano una particolare secrezione che sarà poi riconosciuta dagli altri cani.

Questo è semplicemente un modo per marcare e delimitare il suo territorio.
I suoi simili, passando e annusando, capiranno che quel luogo è una proprietà già presa.