Dormire con il micio


fa bene?

Dormire con il gatto

Chi possiede un gatto lo sa bene: é lui il vero padrone della casa.

Se vuole coccole gironzolerà tra le nostre gambe fino a farci desistere dalle nostre faccende domestiche, se non vuole essere disturbato guai a farlo spostare dal tappeto, per non parlare del cibo, più esigente di Re Sole!  E quando si va a letto? Se decide che la sua cuccia sarà il nostro letto lasciate pure che si accomodi accanto a noi perché rappresenterebbe un vero e proprio respiro di salute!

shutterstock_159491105

I ricercatori del Mayo Clinic College of Medicine di Scottsdale (Stati Uniti) hanno compiuto diverse ricerche giungendo ad una sola conclusione: dormire con il proprio gatto migliora il riposo notturno degli umani, in quanto si sentirebbero più protetti.

La qualità del sonno, infatti, dipende da uno stato di rilassamento fisico e mentale ed i gatti attraverso gli odori che emanano, il calore e le fusa  svolgono una funzione di benessere e relax totale per l’uomo.

Inoltre se vaccinati, rappresentano un ottimo alleato per le difese immunitarie poiché dormire con loro aiuterebbe a sviluppare meno allergie o infezioni batteriche di vario tipo.

Senza dimenticare che durante la notte si trasformano in veri e propri antifurti ed allarmi: il gatto infatti ha un sonno particolarmente leggero ed é molto attento ad ogni rumore che sente e spesso curioso com’é si sposta in altri luoghi durante la notte alla ricerca di nuove avventure!