E' giusto rasare


il cane e il gatto in estate?

E’ giusto rasare il cane o il gatto in estate?

Ci troviamo di fronte a un dubbio amletico: è giusto rasare il cane o il gatto in estate?
L’ASPCA, l’American Society for the Prevention of Cruelty on Animals, ha pubblicato un articolo in cui si consiglia di non rasare il proprio animale domestico. Ecco perché.
cane e gatto frontali

Di base c’è il concetto che il pelo non serve solo come isolante dal freddo, ma per altre funzioni utili all’animale. Di seguito, vediamo nel dettaglio i consigli dell’ASPCA.

Raffreddamento: forse non tutti lo sanno, ma il pelo di cani e gatti funge anche da raffreddamento durante le temperature più elevate. Il pelo degli animali si compone solitamente di tre livelli. Il più profondo protegge dalla perdita di calore in inverno e impedisce l’aumento della temperatura corporea in estate. Per questo motivo, è controproducente depilare l’animale;

Protezione solare: il manto non regola solo la temperatura, ma elimina i danni derivanti dall’esposizione diretta alla luce solare.Eliminare o rasare il pelo significa rendere più vulnerabili cani e gatti ai raggi del sole e quindi più inclini alle scottature e al rischio di sviluppare tumori alla pelle;

Toelettatura: per aiutare i nostri fedeli pet durante la calura estiva si può optare per un’adeguata toelettatura. Spazzolando frequentemente l’animale e riducendo il pelo in eccesso, si aiuterà il cucciolo di casa a sopportare meglio l’estate. Il manto non va però eliminato totalmente, se si desidera lo si può lievemente accorciare di qualche centimetro.

E voi, di quale scuola di pensiero siete?