Come proteggere cani e gatti dal caldo

L’arrivo della bella stagione fa venire voglia ad animali e umani di uscire all’aria aperta, ma il caldo non è sempre amico di questo tipo di attività.

Come proteggere, quindi, i nostri amici pelosi dalla calura afosa della città?
Golden retriever and cat in studio

1. Non lasciare mai un animale incustodito in auto. In pochi minuti la vostra auto può diventare una vera e propria trappola. Poca aria, caldo asfissiante. Certamente un ambiente poco piacevole per i nostri amici a quattro zampe.

2. Assicuratevi che gli animali abbiamo accesso all’ombra e ad abbondante acqua. Perdere velocemente liquidi durante le giornate calde e afose è molto frequente. Risulta quindi importante cercare di mantenere costante l’idratazione dell’animale. A questo scopo assicuratevi sempre che nella sua ciotola non manchi mai acqua fresca in abbondanza. Allo stesso modo, non deve mancare mai un riparo all’ombra anche per i cani o i gatti abituati a stare fuori casa, in giardino.

3. Non costringere cani e gatti a sforzi eccessivi. Il caldo genera spossatezza, per questo motivo è importante evitare al proprio animale sforzi eccessivi soprattutto durante il giorno. Passeggiate nelle ore più calde, ad esempio, possono causare improvvisi colpi di calore. In questi casi è necessario idratare l’animale e contattare il veterinario.

4. Anche i cani possono scottarsi al sole. Ebbene sì, anche i nostri pet non sono immuni da questo genere di scocciature purtroppo. In particolare modo è necessario proteggere le parti delicate o le eventuali estremità bianche. Fatevi consigliare dal veterinario sulla tipologia di crema più adatta ai bisogni del vostro cane o gatto.

5. Il caldo porta con sé anche tutta una serie di animaletti fastidiosi, come pulci e zecche. Al fine di prevenire fastidi è bene procurarsi un anti parassitario adeguato alle esigenze del vostro animale. Lui ve ne sarà sicuramente molto grato e anche la vostra estate sarà più serena.

E ora, tutti a correre al parco… in totale sicurezza!