Cani al guinzaglio


si o no?

Cani al guinzaglio: si o no?

Cani al guinzaglio? La legge dice: sì.
Ma è davvero seguita da tutti i padroni? Sicuramente no.

shutterstock_249913474

Esiste, infatti, una normativa che dice che “Il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall’animale stesso e deve utilizzare sempre il guinzaglio durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico.”

Ogni tanto,però, lasciare liberi i cani di correre è una gioia per gli occhi del padrone e il cuore del cane. Prestare attenzione a quello che il proprio cane fa in giro è ovviamente importantissimo e basilare per una buona convivenza insieme agli altri, umani e non.

Se anche il cane più mansueto del mondo, quindi, spesso può essere imprevedibile e lasciarsi dominare dall’istinto, spetta al padrone riuscire a capire la situazione ed evitare situazioni di pericolo per altri cani o persone.

Insomma, il buon senso è sempre la strada migliore da seguire. Non credete?