Combattere le pulci


in modo naturale

Attenti alle pulci!

Forse non tutti sanno che il periodo tra l’estate e l’autunno è chiamato “la stagione delle pulci”.
Il nome non è stato dato a caso, ma si stima che durante questi mesi i nostri amici pelosi siano più soggetti agli attacchi di questi odiati animaletti.
Se siete alla ricerca di qualche rimedio naturale anti-pulci, siete nel posto giusto.
corgi

I rimedi, per così dire, chimici sono vari e devono essere usati sempre su consiglio del veterinario.
Esistono, però, anche rimedi naturali e casalinghi facili da realizzare e sicuramente meno aggressivi.

Un esempio è usare del succo di limone o di arancia su tutta la cute del cane al fine di scacciare le pulci dal vostro adorato cane. Non frizionate in maniera troppo forte, siate sempre delicati e leggeri. L’aspro del limone tenderà a tenere alla larga gli animaletti che tanto odiamo.

Anche noi umani non siamo immuni “dall’attacco” delle pulci, soprattutto quando abbiamo un cane per casa. Per questo motivo è necessario pulire a fondo tutte le stanze e gli oggetti sui quali il vostro amico tende a spostarsi o a sostare più a lungo. Dai cuscini ai tappeti.

Un altro metodo per tenere lontane le pulci è l’aceto di vino bianco. Anche quest’ultimo, se frizionato a dovere con l’aiuto di un panno, sul corpo dell’animale, vi aiuterà a tenere lontano le bestioline infernali.

A quanto pare, le pulci sono sensibili agli odori forti. Usate questa informazione per tenerle alla larga dal vostro cane e dalla vostra casa. Un’estate più che serena vi attende!